Nice to meet you!

Ciao, io sono Sara e tu sei nel nostro magico mondo!

E' l'ora delle presentazioni: sono una divoratrice di libri di notte ed una studentessa di giorno. Sono una bookblogger, una bookstagrammer ed un'aspirante scrittrice, già, il mio primo romanzo "Con tutto l'amore che so"è presente nelle librerie.
Pronto a volare insieme a me?

Per informazioni: lalettricesognatrice@gmail.com


Sara

What Read Next

"Il lago abitato" di Ambra Raponi - RECENSIONE

Salve lettori! 
Oggi vi parlo di un romanzo che mi ha subito colpito sia per la trama che per la copertina. Sto parlando de “Il lago abitato” di Ambra Raponi, una scrittrice italiana che è riuscita a rapire, tramite questa storia, il mio cuore da lettrice fantasy!
TRAMA
Amber e Julien sono due fratelli la cui infanzia è stata molto difficile, la madre rinchiusa in un sanatorio mentale e il padre deceduto qualche anno prima, così una famiglia vicina di casa li prende in affidamento. Ma un giorno l'arrivo di una lettera sconvolgerà per sempre la loro vita: devono recarsi presso la loro vecchia abitazione in Canada per dare l'autorizzazione alla sua demolizione, ma una volta che arrivano sul posto si accorgono che è tutto un pretesto, forse un segno del destino. E così incontrano persone sorprendenti, scoprono la forza coinvolgente dell'amore e tramite il rinvenimento dei diari della nonna vengono a conoscenza di un passato incredibile. La fantasia supererà la realtà, accadranno cose inimmaginabili e la loro vita si trasforma in una grande avventura, tra l'Italia e il Canada, in uno scenario naturale e fantastico a ridosso del Maligne Lake, e solo allora sapranno chi era realmente la loro famiglia e per quale motivo era morto il padre e noi stessi, pagina dopo pagina, ci accorgeremo che la vita ci riserva sempre delle incredibili sorprese...

RECENSIONE
Amber, una ragazza di circa vent'anni, è dovuta crescere molto in fretta così da prendersi cura del fratello minore, Julien. I due, infatti, non vivono una vita semplice: il padre è morto per cause poco note mentre la madre è  in una clinica psichiatrica. 
In seguito, tramite la chiamata del capo della polizia in Canada, verranno informati che la loro vecchia casa sul lago, l'abitazione dove vivevano quand'erano piccoli, dovrà essere demolita per le sue decadenti condizioni.  Amber e Julien partiranno per quello che sarà un tuffo nel passato, una continua ricerca alle proprie origini. Tradizioni, riti, celebrazioni, maledizioni, tribù, si celano nelle pagine del libro.
Anche le varie ambientazioni sono descritte in maniera accurata e minuziosa, l'autrice       non lascia nulla al caso, cerca di creare meno dubbi possibili nel lettore, ma nello stesso tempo lo incuriosisce, lo stuzzica fornendo varie informazioni facendo diventare l'ansia la vostra        migliore amica per tutta la lettura.

Questo é sicuramente uno degli aspetti più belli del romanzo,la storia riesce ad arrivare dritta nell'animo del lettore, coinvolgendolo e  rendendolo protagonista in prima persona. Assolutamente consigliato, unico nel suo genere!

Commenti

  1. Sono veramente curiosa di questa lettura! 😍

    RispondiElimina
  2. Ne ho spesso sentito parlare e sembra davvero una lettura piacevole!

    RispondiElimina
  3. Sembra una lettura molto carina e interessante

    RispondiElimina

Posta un commento

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *